x
Questo sito non utilizza cookies di profilazione ma solo cookie tecnici per semplificare la vostra navigazione. Ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy. Per bloccare i cookie vi invitiamo a cliccare QUI. Per autorizzarne l'uso potete premere OK o semplicemente continuare la navigazione del sito.
OK

La nostra storia

 
Il nome dell' hotel BAIA IMPERIALE è ispirato al glorioso passato dell' impero romano che sfruttò le cave di granito elbano come materiale per la costruzione di opere monumentali note ancora oggi.

L’Isola d’Elba è infatti famosa per l’atmosfera, la bellezza, le acque, le spiagge e il cibo in primis ma non è da meno la sua ricchezza mineraria che nei secoli l’ha fatta vivere anche di miniere ed estrazioni per approvvigionamento metallurgico. Oltre a fornire metalli e ferro in grandi quantità, è stata anche un fiorente bacino per l’estrazione del granito. Con l’arrivo dei Romani le cave di granito assunsero un’importanza centrale per la costruzione di grandi opere architettoniche.

Tra le celebri costruzioni di epoca romana con granito elbano, ricordiamo le 7 colonne del Pantheon e altre monumentali colonne modellate all'Elba sono state ritrovate negli scavi del Colosseo, al Quirinale e al Palatino.

All’entrata della Reception del nostro Hotel i clienti potranno ammirare una vasca di granito, così come altri pezzi di colonne sparsi per l’intera proprietà.

Uno dei più celebri manufatti dell’Isola è senza dubbio la “Nave di Granito”, chiamata così dagli abitanti dell’Isola. Si trova a circa 700 metri sopra la spiaggia di Cavoli, nel sentiero delle Cave di Granito, segnalata da indicazioni lungo il percorso che parte direttamente dall'Hotel.

Un salto indietro nel tempo che vale la pena di fare per respirare a pieni polmoni la storia e la tradizione dell’Isola più bella dell’Arcipelago Toscano.

Richiesta informazioni

Ti chiamiamo noi

TI INVITIAMO A REGISTRARTI

Così da non perderti le nostre novità e le nostre offerte
Hotel Baia Imperiale